Cosa Visitare

Piazza Vittorio Emanuele II, Rovigo

Piazza Vittorio Emanuele II (già piazza maggiore) è ricca di particolari edifici porticati, tra cui spicca la quattrocentesca Loggia dei Nodari (sede del Municipio); disegnata nella facciata da nove arcate, quella centrale ospita la statua della Vergine col Bambino, opera dello scultore veronese Giulio Mauro (da osservare il soffitto a cassettoni del sotto portico).

Cenni storici

Piazza Vittorio Emanuele II, Visitare Rovigo

A fianco, la Torre dell’Orologio, ricostruita nel 1790, nella quale fu inserita la campana del mastio del Castello.

L'orologio della Torre è uno dei due quadranti della Porta San Bortolo. Al centro della piazza si trova il monumento a Re Vittorio Emanuele II (scolpito da Giulio Monteverde nel 1881).

Nella piazza si affacciano: Palazzo Roverella (sede oggi della Pinacoteca dell’Accademia dei Concordi) e Palazzo Roncale di epoca rinascimentale; l’Accademia dei Concordi sorta nel 1508 per volere del conte Gaspare Campo; il palazzo del Corpo di Guardia austriaco (1853) e la colonna in pietra d’Istria con il Leone di San Marco (1519), innalzata dalla Repubblica Veneta che chiudono la piazza a sud.©

Veduta di Accademia dei Concordi
Veduta di Accademia dei Concordi

Informazioni

Urp Comune di Rovigo

tel: +390425/206202

www.comune.rovigo.it

 urp@comune.rovigo.it 

• Associazione Flumina Guide

Tel:+393281337434
www.flumina.com
• Pop Out srls

tel. 39104983435

info@pop-out.it

www.pop-out.it



Vivi e Gusta la città