Cosa sapere

La Storia antica di Rovigo

Il primo documento sulla città risale al 24 aprile 838, dove Rovigo viene definita in latino - villa que nuncupatur Rodigo - ossia "borgo rurale detto Rodigo".

Nel 920 il vescovo di Adria Paolo Cattaneo fece costruire una fortificazione sugli argini dell’Adigetto trasferendovi la sede vescovile. A questa prima fortificazione completata nel 954, seguirà la costruzione delle mura durante il periodo estense (sec. XII-XV).

La Storia di Rovigo

Il dominio estense su Rovigo (di circa tre secoli) fu ufficializzato dal Sacro Romano Imperatore Enrico VI nel 1194, con il conte Azzo VI e poi con Obizzo II d’Este. Successivamente il territorio fu conteso dalla Repubblica di Venezia che nel sec. XV cominciava ad espandersi. Durante la Guerra del sale i Veneziani entrarono a Rovigo nel 1482, fino al periodo francese-austriaco (1797-1866).

Il X Luglio 1866 Rovigo si unì al Regno d’Italia. © 

Download
Rovigo infocardcittà biglietti turismo
Formato JPG 454.6 KB


INFORMAZIONI

URP Comune di Rovigo

Tel. 0425/206202 - 206222-206232

www.comune.rovigo.it


Vivi e Gusta la città