Perbelloni 24 due. Il nuovo ristorante di Rovigo

Una vetrina d'epoca per un gusto moderno

Nasce Perbelloni 24 due, il nuovo ristorante in centro a Rovigo, precisamente nella storica via X Luglio, una strada pedonale che collega piazza Garibaldi a Piazza Merlin, lasciandone vedere le bellezze del Palazzo della Borsa e della Porta San Bortolo passando per Piazzetta Annonaria, dove si affaccia l'ingresso.

Un fascino e una storia che continua nel tempo, dove in questa via le botteghe tra macellai e barbieri, fornai e negozi fornivano i cittadini. Ed proprio qui che il titolare Nicola Belloni assieme a suo figlio Nico (nati nello stesso giorno il 24 febbraio - da qui il nome del locale -), hanno voluto unire la passione del buon cibo alla storia, ridando vita ad un angolo di città chiuso ormai da almeno vent'anni esaltando gli spazi in un  nuovo connotato moderno e accogliente dove fermarsi a pranzo e a cena.

Perbelloni 24 due unisce nel menù di terra e di mare alcune specialità di alto valore che si abbinano al luogo denominato terra tra i due fiumi. Una lista sempre aggiornata che spazia dal Pescato del giorno ai Gnocchi con zucca, dal Risotto al filetto di Black Angus, dalle insalatone agli affettati e formaggi misti, dalla pasta con ragù d'anatra alla tagliata di Picanha solo per citarne alcune.

Una lista vini comprensiva di birre completa il beverage.

foto: © Loris Slaviero


INFO e PRENOTAZIONI:

Via X Lugio 18/a

Rovigo

Tel. 0425 092974

24due.perbelloni@libero.it


La Rovigo de 'na volta in vetrina

Qui nelle vetrine che disegnano il perimetro del locale hanno di fatto reso noto un biglietto da visita alla città, stampandone le cartoline della "Rovigo de 'na volta", concesse grazie alla passione di un altro nostro rodigino Mario Andriotto che conserva in una prestigiosa raccolta le cartoline di un tempo. Oltre a sbirciare il locale da fuori, l'interno è volutamente pensato per trasparire in un tutt'uno nel contesto urbano circostante, dove  si può ricordare e vedere come fosse via X luglio nel '900 sorseggiando un bicchiere di vino.

(cartolina sopra)

Via X luglio, cartolina spedita in Francia nel settembre 1915 da un soldato francese ospite in città. In primo piano un venditore ambulante. I bambini posano per il fotografo che si trovava in piazza Garibaldi.

Cartolina 1 -

 

Cartolina 2 -

Cartolina 3 -

Fotografia -

 

Foto del 1935 circa. di piazza Roma (ora Merlin).

Un gelataio attende i clienti con il suo carrettino.

La libreria è ora gestita da Ignazio Ferrari, davanti una pompa di benzina per le rare automobili.



Come arrivare