Luca Boaretto scrive il suo primo libro: LO SPAZZINO DELLE STELLE. Da Rovigo una passione diventa premio internazionale

Dal 3 Novembre nelle librerie in tutta Italia esce la stampa del suo primo libro.

Lo SPAZZINO DELLE STELLE è il titolo della storia autobiografica di Luca Boaretto (che vogliamo dirlo assomiglia fisionomicamente molto a Vasco Rossi) editato da BookSprint edizioni.

A volte se ci voltiamo e guardiamo indietro la nostra vita, non sappiamo come siamo arrivati fin qui. O meglio a volte capita che ci domandiamo come abbiamo fatto. Altre volte cosa ci ha aiutati e cosa invece ci ha fatto deviare in un percorso che conduce dritto all'oggi.

Luca Boaretto, racconta se stesso per essere d'aiuto

E' la storia di una persona normale con la passione per l’Astronomia fin da giovane. Negli anni cade nella piaga dell’alcolismo (arrivando a bere fino a 30 spritz al giorno, non altri alcolici, solo spritz!).

Ovviamente creando problemi a sé ma soprattutto alla moglie Fenny, che nonostante tutto decide di non abbandonarlo e di farlo curare, dandogli un'ultimatum, perché gli vuole veramente bene. Ecco che anche grazie a lei entra e si iscrive all’Osservatorio Astronomico di Rovigo nel 2010, dove avrà la possibilità di formarsi e diventare divulgatore scientifico. Da qui conosce esperti di fama mondiale, che lo vogliono con se e lo coinvolgono in una ricerca internazionale per la quale si aggiudica numerosi riconoscimenti!



l''Autore

Luca Boaretto è nato a Rovigo il 30 Aprile 1972. Appassionato di Astronomia fin da bambino.

Non ha mai potuto studiarla dice, ma l'ha sempre amata e approfondita. Ha sempre fatto l’operaio e recentemente è stato un operatore ecologico. Luca è sposato con Fenny, la donna che gli ha salvato la vita; insieme hanno una figlia bellissima che si chiama Celeste. All'interno del suo libro Luca parla di lei, dei suoi colleghi e della sua passione. Parla della sua vita vissuta, delle sue passioni che con curiosità neofita lo hanno condotto ad esplorare il cielo, parla della forza di volontà e dell'aiuto ricevuto dalle persone che gli stavano vicino e che lo hanno portato oggi ad essere un riconosciuto e stimato uomo.

Oggi è anche il responsabile della struttura scientifica e Vice Presidente del G. A. P. (Gruppo Astrofili Polesani)

Nel 2012 ha avuto la possibilità di partecipare ad un’indagine scientifica del Telescopio spaziale Plank grazie all’Astrofisico Mattia Negrello; i suoi DATI sono stati pubblicati come abstract visibile anche su internet digitando ADS/NASA e cercando Luca Boaretto.

 

Appena sparsa voce dell'uscita del libro, è stato contattato da "LE MUSE, il bimestrale di Arte e Cultura internazionale". L'autore sta aspettando la valutazione del suo scritto. Il Libro è in fase di approvazione per essere eventualmente pubblicato e citato in questa prestigiosa rivista. 

A breve sarà pronto anche il calendario con le date del tour di presentazione (al momento sembrano una trentina da confermare, con qualche tappa televisiva importante non ancora definita) che lo porteranno nel 2019 a girare l'Italia.

1^ tappa sarà a Porto Tolle il 14 Novembre in un Istituto Scolastico.

Un uomo grande non lascia mai niente al caso. Ha pensato anche alla beneficenza. Infatti il ricavato del libro andrà per un 3% al Gruppo Astrofili Polesani e un altro 3% ad una Associazione per la cura dell'Endometriosi di cui soffre una sua collega.

Download
anteprima_lo_spazzino_delle_stelle.pdf
Documento Adobe Acrobat 70.9 KB

Il Libro lo puoi acquistare anche on line.

Clicca sull'immagine dell'editore qui sotto!